Diamoci da fare!

Apriti nuove opportunità in Friuli Venezia Giulia!

La TUA ricerca passa anche da qui.

Leggi, scopri, approfondisci, Candidati!

Condividi tutto sui Social Network! Passaparola!

FVJOB

Come gestire l'ansia da colloquio di Lavoro

News


caricato il  18.02.2019 in Top 10

Non riuscire a controllare l'ansia può compromettere l'esito di un colloquio di lavoro. In questo articolo vorremo semplicemente darti alcuni consigli per aiutarti a mantenere la calma.


1 )È fondamentale quando devi affrontare un colloquio di lavoro o un esame riposare ovvero dare all'organismo la possibilità di rigenerarsi. Quindi ti consiglio di concederti una bella dormita per arrivare calmi a un colloquio di lavoro

2) Dormire non può essere sufficiente
 se non hai le energie per affrontare il nervosismo e l'ansia. Ricordati di mangiare bene e sano. Il giorno del colloquio fai una buona colazione, ti aiuterà ad affrontare al meglio la tensione

3) È importante presentarsi in modo corretto. Cosa si intende per corretto?
Vuol dire vestirsi bene senza esagerare, quindi vestiti in modo da esprimere chiaramente chi sei che tu sia un creativo o un economista, vestirsi bene è importante.

4) Un modo che può aiutarti a fare passare via l'ansia da colloquio è la simulazione. Potete farvi aiutare da un amico o da soli d'avanti uno specchio. È bene prepararsi alle domande più comuni perché vi farà sentire più sicuri e in questo modo potrete correggere alcuni errori.

5) È u
tile al fine di controllare l'ansia avere una strategia di comunicazione, ovvero mettersi in luce dimostrando di essere la persona giusta per il tipo di lavoro per il quale siete stati chiamati o vi state proponendo. È sconsigliato imparare a memoria un discorso o sembrare insistente. Meglio prepararsi per rispondere in maniera autentica.

6) Arrivare puntuali all'appuntamento è fondamentale, meglio
se in anticipo per avere il tempo di ripassare mentalmente le cose più importanti da dire all'interlocutore.

7) Un altra arma contro l'ansia è il respiro.
Controllare il respiro prima del colloquio per mantenere i nervi saldi può essere un modo efficace per non perdere il controllo della situazione

8) Agitarsi non cambierà un eventuale esito negativo del colloquio. Se non si ottiene il lavoro, il colloquio è comunque un’esperienza in più per affrontare meglio il successivo 
 

Altre informazioni:

1. Se vuoi ricevere in anteprima le nostre News su lavori e concorsi iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter o accedi alla pagina Facebook.
2. MIGLIORA IL TUO CURRICULUM - MIGLIORA IL TUO LAVORO - Ricevi subito l'analisi gratuita del Curriculum qui.